Amag: digitalizzazione completa, dal gas alla protezione catodica.

Monitoraggio Iot: il primo passo verso la digitalizzazione

Il monitoraggio delle reti e il controllo degli asset aziendali hanno subìto un cambiamento sostanziale negli ultimi anni, dove, grazie all’utilizzo di tecnologie IoT (Internet of Things), i processi di digitalizzazione hanno permesso ad utilities e multiutilities di innovarsi.
Onyax, azienda di progettazione elettronica italiana, grazie alla totale sinergia tra dispositivi di facile installazione e piattaforme estremamente flessibili, aperte e scalabili, permette alle aziende di distribuzione del mondo gas, acqua ed energia di misurare i vantaggi che derivano dall’adozione di una soluzione IoT completa e interoperabile, in grado di portare benefici sia in termini di efficienza che di risparmio economico.
Proprio in ottica innovativa, Amag Spa di Alessandria, una delle più grandi multiutility di servizi idrici, energetici e ambientali del nord Italia ha intravisto le molteplici opportunità offerte dall’IoT di Onyax, introducendo il telecontrollo per il monitoraggio della protezione catodica e delle reti di trasporto del gas cittadino.

La soluzione: ottimizzazione e controllo totale

La visione di rinnovamento e innovazione tecnologica di Amag Spa ha dato ampio spazio all’identificazione dei singoli processi da digitalizzare, che riguardavano il monitoraggio remoto delle reti, l’ottimizzazione degli operatori di campo e il controllo totale dei processi in unica piattaforma gestibile direttamente in autonomia.
In particolare le attività si sono focalizzate sul monitoraggio dei punti di protezione catodica e delle pressioni nelle tubazioni del gas cittadino. 

Protezione catodica

Grazie ai dispositivi IoT di Onyax è stato possibile gestire sia elementi attivi come alimentatori e drenaggi, che passivi come punti di misura caratteristici e integrativi. La nuova tecnologia di comunicazione a doppia banda ha permesso di acquisire informazioni in maniera più performante, migliorando sia l’efficienza del processo di controllo aumentando la durata utile in termini di batteria del dispositivo, che i processi di scarico dei LOG richiesti, per esempio, dalle normative vigenti per gli attraversamenti ferroviari.

Dispositivo IoT CUBE-CAT installato in conchiglia
Sinottico visualizzato su piattaforma IoT ACE

Gas cittadino

Anche per il gas cittadino è stata effettuata una vera e propria digitalizzazione.
Infatti, tutta la rete di trasporto del gas, dalle cabine di primo salto ai gruppi di riduzione, per arrivare sino ai punti di bassa pressione, ha subìto un importante evoluzione.

Dispositivo IoT BLACKBOX e Sinottico in ACE nel processo di digitalizzazione delle reti gas Amag

Piattaforma ACE: gestione dati in cloud e report dinamici

Per rispondere alle esigenze di Amag spa, Onyax ha progettato la piattaforma ACE (Acquisizione Controllo Ecosistema) in grado di:

  • Aggregare i dati generati da diversi dispositivi.
  • Elaborare i dati in cloud.
  • Garantire sicurezza e affidabilità nella gestione dell’intero ciclo di vita del dato.

Per semplificare questo processo innovativo, è stato necessario progettare un’interfaccia unica, capace di gestire tutte le apparecchiature in un singolo ecosistema digitale. La georeferenziazione dei device e la nuova visualizzazione SCADA/sinottico dei punti con misure in real-time, hanno permesso una facile usabilità e un controllo completo delle reti monitorate. Anche grazie alla presenza di report dinamici facilmente consultabili attraverso collegamenti interattivi, e ad una versione mobile di ACE, è stato possibile ridurre i tempi di installazione dei dispositivi di campo e introdurre nuove procedure utili a migliorare il processo di trasformazione digitale.

ACE web e ACE mobile con reportistica dinamica e interattiva

Miglior qualità e reddittività del business aziendale

“Le attività avviate e sviluppate con Onyax sono il primo passo verso l’innovazione delle nostre reti -spiega Paolo Bobbio, Amministratore Delegato di Amag Reti Gas Spa- che continueranno ad aggiornarsi nel tempo per permettere al cittadino sicurezza e controllo di qualità dei servizi offerti, oltre
a migliorare l’efficienza e la redditività del business aziendale.” Tutte le soluzioni implementate da Onyax, infatti, sono conformi con le normative italiane, APCE per quanto riguarda la protezione catodica e UNI/TR 11631: 2016 per il monitoraggio della pressione di esercizio nelle reti di distribuzione del gas.
“Il contributo di Onyax nella parte di sensoristica, la comunicazione tra dispositivi e piattaforma e la semplificazione delle azioni per gli operatori di campo -spiega Angelo Negri, Responsabile reti e impianti gas di Amag Reti Gas Spa ha migliorato la raccolta e l’analisi dei dati e la gestione di ogni singolo punto, anche in zone critiche, permettendoci di avere tutto sotto controllo con un sistema digitalizzato”.
In conclusione, un altro caso di digitalizzazione moderna realizzato tramite sensoristica IoT vede Onyax come realtà dinamica in continuo sviluppo tecnologico a sostegno delle multiutilities Italiane.

- Altri casi studio